Cronaca

Desenzano di Albino: incidente in carpenteria, gravi due operai

Ricoverati in ospedale, non sono in pericolo di vita

È stato probabilmente il cedimento di una catena di sostegno a causare la caduta di una struttura in ferro che, venerdì pomeriggio, ha travolto due operai in una carpenteria metallica di Desenzano di Albino.

Uno dei feriti, entrambi in gravi condizioni anche se non in pericolo di vita, è il figlio diciottenne del titolare dell'azienda. Insieme a un altro operaio, 41 anni, di origine marocchina, stava spostando una struttura in ferro all'interno del capannone.


La catena di sostegno si sarebbe però spezzata e la struttura ha travolto i due operai. Sul posto, appena scattato l'allarme, il 118 ha inviato un'automedica, due ambulanze e l'elisoccorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Desenzano di Albino: incidente in carpenteria, gravi due operai

BresciaToday è in caricamento