Cronaca

Supermercato devastato da un incendio, nuvola nera alta centinaia di metri

Copyright © Bresciatoday.it

IL VIDEO DELL'INCENDIO:
pompieri all'opera per spegnere le fiamme

Difficili le operazioni per spegnere
il rogo, continuate per ore. Sul posto sono intervenute due autopompe dei vigili del fuoco, la cui prima preoccupazione è stata quella di evitare che il fuoco si propagasse alla vicina farmacia comunale (dalla quale sono state messe al sicuro le bombole di ossigeno) e al bar "Almost Blues Café", rispettivamente sul lato destro e sinistro dell’entrata.

Più volte i pompieri hanno controllato la temperatura delle pareti temendo il peggio. A causa delle fiamme e del denso fumo, è stato impossibile entrare nello stabile fino a notte inoltrata, e si è potuto solamente utilizzare i getti d’acqua da fuori, diretti soprattutto verso il soffitto; non sono però riusciti ad evitarne il crollo, avvenuto dopo circa due ore. Considerando anche i locali limitrofi rovinati dal fumo, si parla di un danno da centinaia di migliaia di euro.

Ancora da accertare le cause dell'incendio: tra le varie ipotesi, c'è proprio una bomboletta surriscaldata dal sole e poi esplosa. Ad assistere alle operazioni di spegnimento è sopraggiunta una vera e propria folla, che ha circondato la famiglia cinese titolare del supermercato, formata soprattutto da giovanissimi: tanti di loro avevano gli occhi colmi di lacrime nell'assistere alla distruzione del loro lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supermercato devastato da un incendio, nuvola nera alta centinaia di metri

BresciaToday è in caricamento