rotate-mobile

Autobus prende fuoco di fronte al supermercato: panico in paese

L'autista è rimasto lievemente intossicato

Tragedia sfiorata nel pomeriggio di oggi (martedì 14 febbraio) a Desenzano: poco prima delle 16 un autobus Apam ha improvvisamente preso fuoco mentre percorreva via Michelangelo. Stando alle prime informazioni trapelate, i passeggeri erano scesi da poco: l'autista, un 46enne, stava raggiungendo una piazzola di sosta, quando è divampato l'incendio.

Ad avvisare il conducente delle fiamme sarebbe stato il sistema di allarme del bus: il 46enne ha quindi fermato il mezzo in un parcheggio situato vicino al supermercato Penny Market ed è sceso. Nel tentativo di spegnere le fiamme, l'uomo è rimasto lievemente intossicato. Dopo le prime cure prestate dai sanitari, sopraggiunti a bordo di un'ambulanza, è stato trasportato all'ospedale di Desenzano: il ricovero è avvenuto in codice verde.

In pochi minuti, come si vede nel video, le fiamme hanno avvolto l'intero autobus e una densa colonna di fumo nero si è levata in cielo, creando allarme tra i residenti della zona e non solo. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco e la polizia locale: il rogo è stato domato in breve tempo, ma anche il manto stradale è stato danneggiato e sono ancora in corso le operazioni di bonifica: viale Michelangelo è chiusa al traffico. 

Video popolari

Autobus prende fuoco di fronte al supermercato: panico in paese

BresciaToday è in caricamento