Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Desenzano del Garda

Mamma e figlioletta avvolte dalle fiamme: la giovane è in gravi condizioni

Poliziotto eroe ha evitato l'esplosione della bombala

Ferragosto di paura per una mamma e la sua giovane figlia ma, fortunatamente, si è evitato la tragedia grazie all’intervento di Patrick Nicoletti, agente del Commissariato di Desenzano del Garda. Erano circa le 13.30 quando il poliziotto, non in servizio, è stato attirato da alcune urla provenienti dall’esterno della sua abitazione, in via don Pietro Gialdi a Desenzano.

Una volta uscito di casa, ha notato del fumo nero giungere dal giardino di un vicino appartamento: lì ha visto delle fiamme sia a terra sia sopra un fornello a gas, sul quale si era ribaltata una pentola piena d’olio.

Immediatamente ha chiamato il 112 per segnalare l’accaduto. Successivamente, senza perdere tempo, ha preso dei secchi d’acqua per spegnere il fuoco e, con non poche difficoltà, ha chiuso il fornello e la bombola del gas prima che esplodesse. Nel frattempo i vicini avevano prestato soccorso a madre e figlia, che nell'incidente hanno riportato diverse ustioni sul corpo.

Il poliziotto ha quindi chiamato i sanitari del 118, giunti in breve tempo per portare entrambe le donne al Civile di Brescia. Sono poi state trasferite all'Ospedale di Padova, nel Reparto Grandi Ustionati. Ad avere la peggio la ragazzina: ha ustioni di primo e secondo grado in diverse parti del corpo, è ricoverata in terapia intensiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma e figlioletta avvolte dalle fiamme: la giovane è in gravi condizioni

BresciaToday è in caricamento