Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Via Giovanni Rambotti

Incendio in un appartamento, due bambini intossicati dal fumo

È successo venerdì sera a Desenzano: le fiamme hanno distrutto la cucina di un'abitazione di via Rambotti. Paura per due bimbi, entrambi trasportati in ospedale

Foto d'archivio

Un inferno di fiamme e fumo e tanta, tantissima, paura. Nella tarda serata di venerdì un incendio è scoppiato all'interno di un appartamento di Desenzano, dove abita una famiglia. Ad avere la peggio proprio due bimbi che, quando è scoppiato il rogo, si trovavano all'interno dell'abitazione di via Rambotti. Entrambi sono rimasti intossicati dal fumo e per loro si è reso necessario il ricovero in ospedale. 

L'allarme è scattato attorno alle 21.30: sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco e le ambulanze del 118. Per spegnere il rogo e mettere in sicurezza l'appartamento, situato al primo piano di una palazzina, ci sono volute ben tre ore. Per fortuna le fiamme non hanno interessato le abitazioni attigue.

Stando a una prima ricostruzione, le fiamme si sono originate all'interno della cucina, che è andata completamente distrutta. Ancora da chiarire le cause dell'incendio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in un appartamento, due bambini intossicati dal fumo

BresciaToday è in caricamento