Cronaca

Mamma stroncata da un tumore: il dolore del marito e del giovane figlio

Gina D'Angelo si è spenta domenica, a soli 53 anni. Lascia il marito Renato, infermiere all'ospedale di Desenzano, e il figlio Fabio

L'Hospice della Fondazione Madonna del Corlo

DESENZANO. Ha lottato a lungo, circondata e sostenuta dall'affetto del figlio Fabio e dall'amorevoli cure del marito Renato, infermiere all'ospedale di Desenzano. Una battaglia crudele: il tumore le era stato diagnosticato da tempo, ma contro quel male terribile alla fine non c'è stato nulla da fare.

Gina D'Angelo si è spenta lunedì all’Hospice della Fondazione Madonna del Corlo, dov’era stata ricoverata per poter avere sempre al suo fianco un’adeguata assistenza medica. Aveva solamente 53 anni. A piangerne la scomparsa, oltre al figlio e al marito, i fratelli, le cognate e gli adorati nipotini.

Alle 16 di martedì, familiari e amici si sono riuniti per l’ultimo addio nella parrocchiale di Sant'Angela Merici, partendo dalla sala del commiato Facciotti dov'era stata allestita la camera ardente. Al termine delle esequie, il corteo funebre è poi proseguito per il cimitero di Rivoltella del Garda, dove Gina è stata sepolta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma stroncata da un tumore: il dolore del marito e del giovane figlio

BresciaToday è in caricamento