Cronaca Via Roma

Rubano smartphone alla Grancasa di Desenzano: sorpresi dai carabinieri

Un malvivente è stato fermato, il complice è riuscito a dileguarsi sfondando una porta antipanico

Smartphone (immagine repertorio)

Stavano per mettere a segno un colpo all’interno del grande magazzino Grancasa-Granbrico di Desenzano, ma sono stati sorpresi dai carabinieri. È accaduto l'altra sera.

Tutto è iniziato intorno alla mezzanotte quando un automobilista di passaggio lungo la tangenziale ha notato una persona incappucciata armeggiare vicino a uno degli ingressi. È subito scattata la segnalazione al 112 e sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri di Desenzano.

I militari dell’Arma hanno sorpreso i due ladri che, passamontagna calato sul volto, stavano già per scappare dal negozio. È nato un inseguimento tra le corsie del grande magazzino. Per un uomo di 30 anni sono scattate le manette, mentre il complice è riuscito a dileguarsi sfondando una porta antipanico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano smartphone alla Grancasa di Desenzano: sorpresi dai carabinieri

BresciaToday è in caricamento