Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Rubata una Jeep con a bordo quattro cani, un levriero è stato investito e ucciso

Tragico epilogo per la vicenda dell’auto rubata mentre a bordo c’erano quattro cani, tre levrieri e un cinese con ciuffo

Fonte: web

A distanza di alcuni giorni si chiude nel modo più triste la vicenda dell’auto con a bordo ben quattro cani rubata a Desenzano. Minimi, questo il nome della femmina di levriero nano italiano che mancava all’appello, è stata trovata priva di vita ieri mattina a San Zeno, investita da un mezzo in transito. 

La vicenda parte dal furto di una Jeep Grand Cherokee avvenuto sabato 23 settembre (leggi la notizia) all’esterno di un ristorante di Desenzano. I proprietari, una coppia di turisti tedeschi, sono usciti dal locale e non hanno trovato la loro auto, ma si sono preoccupati di più per la sorte dei quattro cani che riposavano nel loro box sul retro del mezzo. 

Nel pomeriggio di domenica 24, nei pressi del centro commerciale “Le Vele” i carabinieri hanno rinvenuto il box con all’interno tre dei quattro cani, spaventati ma in buone condizioni. A mancare era Minimi, per riottenere la quale i turisti erano disposti a elargire una lauta ricompensa. Purtroppo ieri i due hanno avuto la notizia della sua scomparsa. Con ogni probabilità la cagnolina è stata abbandonata in strada, magari dopo che il ladro si è pentito di averla tenuta con sé.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubata una Jeep con a bordo quattro cani, un levriero è stato investito e ucciso

BresciaToday è in caricamento