Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Montanara

"Ladri feticisti" a Desenzano: rubate mutande e t-shirt stese ad asciugare

I furti si ripetono da due settimane: prima nel quartiere di San Zeno, poi a Capolaterra

C'è chi ha la passione per il calcio, chi per la politica, chi per i viaggi esotici… un elenco lunghissimo e infinito, quello riguardante gli oggetti del desiderio umano.

A Desenzano del Garda, "appassionati" di biancheria hanno invece iniziato a fare razzia di mutande, reggiseni e t-shirt stesi ad asciugare fuori dalle abitazioni.

I "ladri feticisti" hanno messo a segno il loro primo colpo la scorsa settimana nel quartiere di San Zeno. Lunedì, invece, a essere preso di mira è stato quello di Capolaterra, dove i simpaticoni (si fa per dire) hanno fatto incetta di mutande e mutandine appese ad asciugare in quattro differenti abitazioni lungo via Montanara e via Mezzocolle.

In paese, i curiosi furti tengono ormai banco nelle chiacchiere da bar e, nei quartieri colpiti, gli stendibiancheria sono scomparsi da balconi e giardini per essere spostati nei più sicuri salotti. In attesa che i ladruncoli vengano presi, si spera - almeno per loro - nella bravura dei desenzanesi nel fare il bucato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ladri feticisti" a Desenzano: rubate mutande e t-shirt stese ad asciugare

BresciaToday è in caricamento