Desenzano: travolta da una frana, donna salva per miracolo

La disavventura di una giovane donna che stava rientrando a casa dopo una serata di lavoro: travolta dalla frana che tra Lonato e Desenzano ha poi bloccato la strada, per oltre 48 ore

Se l’è vista davvero brutta la giovane donna che stava rincasando dopo una lunga serata di lavoro, dal bar che gestisce a Manerba, travolta dalla frana che circa alle 4 del mattino ha letteralmente invaso la carreggiata che dal Lido di Lonato porta al lungolago di Desenzano.

La sua automobile è stata in parte sommersa dal fango e dai detriti in ‘discesa’ dalla collina che si accompagna alla Provinciale, all’altezza del Vò: la forza d’urto l’ha poi sbalzata nell’altra corsia, lasciandola però miracolosamente illesa.

La strada è ancora chiusa al traffico, in attesa di nuovi sopralluoghi, mentre il tempo sembra finalmente migliorare. Per ‘ripulire’ la carreggiata ci sono voluti almeno sette camion: e oggi, si ricomincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Ex birreria distrutta dalle fiamme: l'ipotesi di un incendio doloso

Torna su
BresciaToday è in caricamento