Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Fermato al casello con la droga per la movida: inseguito e arrestato dalla Finanza

L'uomo residente nel bresciano è incensurato

© Bresciatoday.it

Un po' in auto e un po' in casa, con sé 167 dosi di cocaina, un panetto di hashish e alcune dosi di marijuana a disposizione della movida dell'hinterland di Brescia e del Basso Garda: un 40enne bresciano è stato arrestato dalla Guardia di Finanza con l’accusa di detenzione e spaccio di droga.

L’uomo era a bordo della propria automobile quando ha avvistato un posto di blocco delle Fiamme Gialle in prossimità del casello autostradale di Sirmione a San Martino della Battaglia, frazione di Desenzano del Garda. Tradito dal nervosimo, lo spacciatore ha fatto inversione per evitare la pattuglia.

In auto (e in casa) hashish, marijuana e cocaina

I militari, insospettiti dalla manovra, l’hanno inseguito e bloccato in pochi minuti: a bordo della vettura c’erano 47 dosi di cocaina e 40 grammi tra hashish e marijuana pronte per essere piazzate a vari “clienti”. All’interno di una borsa c’erano anche circa 2600 euro in contanti, probabilmente frutto dell’attività illecita. La perquisizione è poi proseguita nella casa del malvivente dove le forze dell’ordine hanno scoperto altre 120 dosi di cocaina pronte per essere vendute e ulteriori 1500 euro in contanti, due coltelli, bilancini di precisione e altri strumenti utili al taglio e al confezionamento della droga. A seguito del processo per direttissima, l’uomo è agli arresti domiciliari in attesa del processo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato al casello con la droga per la movida: inseguito e arrestato dalla Finanza

BresciaToday è in caricamento