Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Crolla un balcone in un condominio a Desenzano del Garda: tre appartamenti inagibili e altrettante famiglie evacuate

Il balcone crollato (fonte Facebook)

Sono tre gli appartamenti dichiarati inagibili nel condominio di Via Eridio a Desenzano del Garda, quartiere di San Zeno, a seguito del crollo improvviso di un balcone, lunedì mattina intorno alle 10: il terrazzino in cemento si è letteralmente staccato dal muro, con elementi in ferro, inerti, calcinacci e mattoni che sono finiti sul balcone dell'appartamento di sotto.

Si è sfiorata davvero la tragedia: fortunatamente, in quel momento al piano di sotto non c'era nessuno. Così come nessuno è stato colpito e nemmeno sfiorato dalle “schegge” del crollo improvviso. In pochi minuti sul posto già c'erano i Vigili del Fuoco e gli agenti di Polizia Locale.

Il sindaco Guido Malinverno ha emesso ordinanza urgente per lo sgombero dei tre appartamenti interessati (anche solo in parte) dal crollo: decisiva la relazione dei Vigili del Fuoco, che appunto ne hanno dichiarato la temporanea inagibilità.

Appartamenti inagibili, balconi vietati

Dai primi accertamenti pare che il crollo sia dovuta alla vetustà dell'edificio, e non al maltempo, uno dei tanti palazzi di Desenzano costruiti negli anni del boom economico e dell'edilizia, negli anni Sessanta. Tutti gli occupanti dei tre appartamenti ora inagibili, tra cui una famiglia di turisti stranieri, sono già stati fatti evacuare a hanno già trovato una nuova sistemazione (anche se provvisoria).

Per motivi di sicurezza, su indicazione dei Vigili del Fuoco, è stato interdetto l'accesso a tutti i balconi del condominio. Anche su Facebook l'amaro commento dei residenti: “Tragedia sfiorata, fortunatamente non c'era nessuno, né sopra né sotto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

BresciaToday è in caricamento