Cronaca

Desenzano: sassate ai finestrini, arrestati tre giovani bresciani

Lungo weekend di controlli a Desenzano del Garda, la Polizia arresta tre giovani bresciani beccati in flagrante mentre sfondavano il finestrino di una Fiat Punto a sassate

La Fiat Punto 'vittima' del tentato furto

Nei guai l'ex star della Italo disco Joe Yellow

Tre giovani arrestati, 215 persone identificate, 102 automezzi controllati in 10 diversi posti di blocco, tre extracomunitari - tra cui un transessuale brasiliano - consegnati all'ufficio immigrazione della Questura per le procedure di espulsione. Questi i numeri del lungo weekend di controlli effettuati dal Commissariato di Polizia di Desenzano - diretto dal vicequestore Bruno Pagani - in tutti i cinque giorni del ponte del 2 giugno.

In particolare gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto tre giovani pregiudicati, colti in flagranza di reato mentre sfondavano con un sasso il finestrino di una Fiat Punto parcheggiata all'esterno di un noto locale desenzanese. Cercavano oggetti di valore, cellulari e portafogli, borsette e giubbotti. Potrebbero essere loro gli autori dei numerosi tentati furti degli ultimi giorni, sempre a danno di auto parcheggiate.

Sono stati beccati da una pattuglia in servizio notturno, subito fermati e arrestati. Sono stati momentaneamente scarcerati, ma con l'obbligo di firma in caserma in attesa del processo. Tutti e tre bresciani: due di loro residenti a Lonato, di 22 e 23 anni, il terzo invece di casa proprio a Desenzano, di appena 20 anni.


 

Potrebbe interessarti:https://www.bresciatoday.it/cronaca/joe-yellow-arrestato-spaccio-eroina.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/BresciaToday/201440466543150

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Desenzano: sassate ai finestrini, arrestati tre giovani bresciani

BresciaToday è in caricamento