menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina per i ricchi: imprenditori e professionisti nella rete della polizia

Operazione antidroga del Commissariato di Polizia di Desenzano: beccati due pusher albanesi, erano loro i fornitori “ufficiali” della borghesia locale, imprenditori e liberi professionisti

Col tempo avevano perfezionato anche vari accorgimenti con cui speravano di eludere le indagini: cambiavano in continuazione le loro utenze telefoniche, modificavano di continuo i luoghi delle cessioni. Ma la loro attività illecita è stata stroncata dall'intervento della Polizia di Stato.

L'operazione fa parte di un più vasto programma di contrasto allo spaccio di stupefacenti, destinati soprattutto ai giovani e ai “clienti” della movida gardesana. Tra gli altri interventi di rilievo si segnala l'arresto di un ragazzo bresciano di appena 18 anni, residente ancora a Desenzano.

E' stato fermato in automobile dagli agenti del Commissariato: nella vettura è stato rinvenuto dell'hashish in piccola quantità. A casa dei genitori, dove abita, a seguito di perquisizione domiciliare ne sono stati poi recuperati altri 100 grammi. E sono arrivate le manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ghedi: morto l'imprenditore agricolo Giovanni Chiappini, ucciso da un infarto

  • Incidenti stradali

    Auto 'vola' in un campo e si ribalta in un fossato: paura per una donna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento