rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Desenzano del Garda

Cocaina per i ricchi: imprenditori e professionisti nella rete della polizia

Operazione antidroga del Commissariato di Polizia di Desenzano: beccati due pusher albanesi, erano loro i fornitori “ufficiali” della borghesia locale, imprenditori e liberi professionisti

Ricchi imprenditori, liberi professionisti, artigiani: insomma, la Desenzano bene. Erano loro i clienti abituali della coppia di pusher albanesi che sono stati assicurati alla giustizia dal Commissariato di Polizia di Desenzano. In tutto una ventina di acquirenti identificati, tutti soggetti “benestanti e agiati”, disposti a spendere centinaia di euro la settimana per soddisfare la loro voglia irrefrenabile di cocaina.

Sono stati tutti segnalati alla Prefettura in qualità di assuntori di stupefacenti, mentre i loro rifornitori – entrambi di 26 anni ed entrambi residenti a Desenzano, M.K. e L.K. le loro iniziali – sono stati beccati al termine di una complessa attività d'indagine, durata dei mesi.

In meno di un anno sono stati verificati più di 700 episodi di spaccio, quasi due al giorno e comunque concentrati nel fine settimana. I due spacciatori erano riusciti a costruire in poco tempo una perfetta organizzazione, sistematica e per nulla occasionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina per i ricchi: imprenditori e professionisti nella rete della polizia

BresciaToday è in caricamento