“La cocaina mi serve per passare più allegramente le vacanze”

Questa la risposta di un giovane bresciano fermato a Desenzano dalla Polizia di Stato, nel corso dei controlli straordinari messi in campo nel weekend appena trascorso

I controlli della Polizia di Desenzano — Copyright © Bresciatoday.it

Controlli straordinari di fine agosto per gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Desenzano, che - nel weekend appena trascorso - hanno fermato 103 automobili e identificate 380 persone.

I controlli hanno permesso di recuperare una Passat rubata a giugno a Vicenza e un Fiat Ducato, nonché di scovare diversi extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno: sono stati affidati all’Ufficio Immigrazione della Questura per l’adozione dei provvedimenti di espulsione.

Tra le persone fermate, in un posto di blocco presso il casello autostradale, anche un giovane bresciano trovato in possesso di alcune dosi di cocaina che, con assoluto faccia tosta, si è così giustificato davanti agli agenti: “La cocaina mi serve per passare più allegramente le vacanze estive”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento