Il cane Jerry torna a casa: oggi lo accoglierà il canile di Desenzano

Dopo due settimane di cure a Brescia, il cane sepolto vivo dal proprio padrone sta finalmente bene e può lasciare la struttura che fino a ora si è presa cura di lui. Intanto da tutta Italia arrivano centinaia di domande d'adozione

Jerry, il cane 13enne di razza bretone seppellito vivo dal padrone, finalmente può trasferirsi in quella che sarà la sua futura casa.

ROSALITA, FIGLIA DEL "MOLLEGGIATO", CHIEDE L'ADOZIONE



Dopo due settimane di cura presso il canile di Brescia, tornato in forze, oggi sarà trasferito nella struttura intercomunale di San Pietro a Desenzano del Garda, dove si prenderanno cura di lui i volontari dell'Associazione Compagni di Strada, per mantenerlo in buona salute e dedicandogli il loro tempo per coccolarlo e farlo giocare, affinché Jerry, oltre a guarire dalle ferite, possa ritrovare quella fiducia negli altri che un uomo ha cercato di sotterrare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento