rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Desenzano del Garda

Non si presenta al lavoro, lo trovano morto in casa

Boris Rebellon è stato trovato morto all'interno della sua abitazione di Desenzano. A dare l'allarme i colleghi di lavoro

Tragedia a Desenzano: Boris Rebellon, di 56 anni, è stato trovato morto all'interno del suo appartamento. La drammatica scoperta nella mattinata di venerdì: l'uomo non si è presentato al lavoro e non rispondeva al telefono. I colleghi, allarmati, hanno avvisato le figlie del 56enne ed è scattata la chiamata al 112.

Sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco e diverse ambulanze. Per entrare nell'abitazione di via Annunciata i pompieri hanno dovuto sfondare la porta d'ingresso: una volta dentro l'appartamento la drammatica scoperta. 

I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 56enne. L'uomo, di origini colombiane, viveva da anni a Desenzano ed era molto conosciuto in paese, sarebbe stato vittima di un malore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si presenta al lavoro, lo trovano morto in casa

BresciaToday è in caricamento