Bimbo di 1 anno intrappolato nell'auto: salvato dai Vigili del Fuoco

Tanta paura per una giovane coppia di turisti in trasferta sul lago di Garda: il loro bimbo di appena 1 anno è rimasto intrappolato in auto per diversi minuti

Foto d'archivio

Tanta paura per una giovane coppia di turisti veneti che domenica mattina erano in trasferta a Desenzano del Garda: per diversi minuti il loro bimbo, di appena 1 anno, è rimasto intrappolato nella vettura, parcheggiata sul lungolago, e per liberarlo i Vigili del Fuoco hanno dovuto sfondare un finestrino.

Tutto è successo poco prima di mezzogiorno: a quanto pare il bimbo stava giocando con le chiavi dell'auto, quando inavvertitamente deve aver premuto il tasto della chiusura centralizzata. E' rimasto chiuso dentro: i genitori hanno provato di tutto per aprire le portiere, poi hanno allertato il 112.

Finestrino rotto per liberare il bimbo

In pochi minuti al parcheggio Maratona sono arrivati i Vigili del Fuoco di Desenzano e un'ambulanza di Valtenesi Soccorso: i pompieri hanno rotto il vetro e liberato il bimbo, che per fortuna non ha avuto nemmeno bisogno del ricovero in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è bene quel che finisce bene: certo un grande spavento, ma senza gravi conseguenze (nonostante l'orario a rischio, non faceva ancora molto caldo). Tanti anche i curiosi che dal lungolago si sono affacciati al parcheggio Maratona, per vedere cosa stesse succedendo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • Tragico gesto estremo: giovane uomo muore suicida a 38 anni

  • Positivo al coronavirus: altra classe in quarantena, tampone per tutti i compagni

  • Scoppia la tv, la casa si riempie di fumo: donna muore tra le braccia della figlia

  • Addio a Daniela, uccisa dalla malattia: il dolore del marito e della giovane figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento