Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Dal bancomat 'impazzito' piovono 1.000 euro in contanti, ma lui li restituisce

La bella storia di Andrea Sciacca, 33 anni e in trasferta sul Garda per lavoro: ha trovato mille euro al bancomat e li ha restituiti alla proprietaria

Stava per fare un versamento al bancomat, quando improvvisamente l'Atm ha iniziato a erogare contanti su contanti: in tutto ben mille euro, che una signora appena prima di lui aveva tentato di prelevare, ma senza riuscirci. Con grande spirito di solidarietà, il 33enne Andrea Sciacca non ci ha pensato due volte: si è guardato intorno e ha visto la donna che si stava allontanando in auto, la rincorsa e le ha restituito i soldi.

E' successo pochi giorni fa a Desenzano del Garda, in un bancomat di Via Marconi. Andrea, siciliano d'origine e in trasferta sul Garda per lavoro, barman alla pasticceria Pan di Zenzero di Padenghe, era in attesa di fare un versamento, aspettando la donna in quel momento al bancomat davanti a lui.

La rincorsa e la consegna dei mille euro

La signora avrebbe però rinunciato, dopo vari tentativi, e si è allontanata. “Nemmeno il tempo di avvicinarmi e inserire la tessera – racconta Andrea – e il bancomat ha ricominciato a funzionare”. Insomma ha “sparato” fuori i contanti, come detto in tutto un migliaio di euro. “La donna era già in auto, stava uscendo dal parcheggio: mi sono avvicinato di corsa e credo pure di averla spaventata, ma quando ha visto i suoi soldi ha capitato tutto”.

Ringraziamento più che meritato per una storia che non è da tutti i giorni. Bravo Andrea, viene da dire: originario di Mascalucia, provincia di Catania, è da poco tornato nella sua terra natia ma spera presto di poter tornare sul Garda. La sua storia è stata pubblicata anche dal quotidiano La Sicilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal bancomat 'impazzito' piovono 1.000 euro in contanti, ma lui li restituisce

BresciaToday è in caricamento