menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Desenzano: tenta prelievo con bancomat rubato, arrestato 43enne

Sorpreso ad utilizzare una carta bancomat non sua, un 43enne pregiudicato è stato arrestato nel primo mattino di oggi a Desenzano del Garda

Nel primo mattino di oggi, verso l'una, a Desenzano una Volante ha notato i movimenti sospetti di un uomo che stava armeggiando presso lo sportello bancomat del Banco di Brescia, in via Marconi.

L'uomo stazionava nei pressi di un istituto di credito e, senza che piovesse, teneva aperto un ombrello con il chiaro intento di non essere ripreso dalle telecamere di videosorveglianza.

Infatti, C.G. - del 1969, residente a Cerea (Vr), pluripregiudicato e già condannato per i reati di furto e ricettazioneuna volta avvicinato dagli agenti ha tentato di darsi alla fuga.

Subito bloccato, è stato trovato in possesso di un bancomat intestato ad un'altra persona, con il quale stava tentando un prelievo.

Dopo i primi accertamenti, l’uomo, vistosi scoperto, ha confessato ai poliziotti di aver rubato la tessera il giorno prima nella zona di Bussolengo  dall’interno di un’auto in sosta: è stato tratto in arresto per utilizzo indebito di carta bancomat e ricettazione.


In mattinata, l’Autorità Giudiziaria ne ha convalidato l’arresto, disponendo gli arresti domiciliari nel Comune di Cerea per un periodo di un anno e tre mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento