Ladri sulla pista da ballo: “strage" di portafogli e cellulari in discoteca

Sarebbero almeno una ventina le vittima della banda di borseggiatori che nella notte tra sabato e domenica ha colpito all'Art Club di Desenzano: ai clienti rubati portafogli e smartphone

La beffa di una serata dedicata alla movida e al divertimento: colpo grosso alla discoteca Art Club di Desenzano del Garda, dove nella notte tra sabato e domenica sarebbero stati rubati almeno una ventina di smartphone e cellulari. I clienti del noto locale gardesano sarebbero stati vittime di una banda di professionisti del borseggio.

Approfittando della calca e delle inevitabili distrazioni, il gruppetto di ladri avrebbe fatto man bassa in poche ore. Colpiti uomini e donne, ragazzi e ragazzi: telefoni cellulari, portafogli e borselli, nella tasca della giacca o dei pantaloni, nelle borsette.

E' successo tutto troppo in fretta affinché qualcuno potesse accorgersene in tempo. A notte inoltrata la voce ha cominciato a circolare: in tutto sarebbero almeno 20 le vittime di furto. Prima della chiusura sono stati avvisati i carabinieri.

Il locale è stato passato al setaccio dai militari, mentre i buttafuori controllavano entrate e uscite. Niente da fare: cellulari e portafogli è come se fossero spariti. Probabilmente spariti insieme al gruppetto di borseggiatori (forse due o tre persone) che ha preso di mira il locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento