Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Desenzano: paga caffè con 50 euro falsi, arrestato 32enne

L'uomo aveva truffato lo stesso bar con una banconota da 100 euro. La barista l'ha denunciato facendolo arrestare il flagranza

Mercoledì sera, quando si è presentato alla cassa per pagare, L.L., cittadino bresciano del 1981, è stato riconosciuto dalla commessa: era la stessa persona che qualche giorno prima aveva saldato il conto della sua colazione con una banconota da 100 euro, rivelatasi poi essere falsa.

Freccia Rossa: fa shopping
con 2.000 euro di banconote false

E’ accaduto in un bar di Desenzano del Garda, dove ieri l’uomo ha cercato nuovamente di pagare con una banconota contraffatta, questa volta del valore di 50 euro. La cassiera  ha preso tempo ed è uscita dal negozio per chiamare la Polizia, utilizzando la scusa di dover cambiare il denaro.

Gli agenti, fatto ingresso nel bar, hanno sorpreso l’uomo ancora in attesa del ritorno della commessa e lo hanno identificato. A suo carico numerosi precedenti per spaccio, insolvenza fraudolenta, favoreggiamento della prostituzione e dell’immigrazione clandestina.

La banconota è risultata essere anche in questo caso contraffatta: L.L. è stato arrestato ed il fermo convalidato per direttissima questa mattina, con udienza rinviata ad Ottobre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Desenzano: paga caffè con 50 euro falsi, arrestato 32enne

BresciaToday è in caricamento