Cronaca

Desenzano: pronto a festeggiare il suo compleanno, lo arrestano

Si stava preparando alla festa in discoteca che aveva organizzato per celebrare i suoi 37 anni: ma è stato arrestato il rumeno residente a Desenzano protagonista di una rissa con rapina lo scorso luglio

Si stava preparando di tutto punto, insieme alla fidanzata, per festeggiare in grande stile il suo compleanno: proprio ieri ha compiuto 37 anni il rumeno poi invece arrestato dai Carabinieri di Desenzano, aveva già prenotato un tavolo da 40 posti in una nota discoteca dei dintorni.

Nel tardo pomeriggio infatti la sorpresa inaspettata: proprio a casa sua l’arrivo degli uomini in divisa, che lo hanno preso e trasportato prima in caserma, e poi in carcere. Incredulo il 37enne, che solo in seguito ha capito il perché dell’improvviso arresto.

L’accusa si riferisce ad un’aggressione con tanto di pestaggio violento, avvenuta lo scorso luglio proprio in centro a Desenzano. L’uomo in manette da ieri sarebbe stato il primo protagonista della rissa in cui ad avere la peggio sarebbe stato un turista 45enne che cercava di difendere la propria fidanzata dalle molestie del rumeno desenzanese, quella sera accompagnato da una coppia di amici.

Oltre all’accusa di aggressione e lesioni anche quella di rapina: al turista picchiato aveva anche sottratto un orologio e una catenina d’oro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Desenzano: pronto a festeggiare il suo compleanno, lo arrestano

BresciaToday è in caricamento