Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Giuseppe Garibaldi

Faccia a faccia con il ladro: massacrata di botte in casa

Esperienza da incubo per un'anziana di Desenzano: lo scorso lunedì mattina un ladro è entrato nel suo appartamento di Via Garibaldi. L'uomo l'ha colpita con calci e pugni al volto, minacciando di ammazzarla se non gli avesse dato i soldi. Arraffato il bottino, il malvivente, pare un 40enne italiano, è fuggito

Una manciata minuti di puro terrore: le minacce di morte, una raffica infinita di calci e pugni in faccia e i vani tentativi di chiamare aiuto. Un vero e proprio incubo, quello vissuto lo scorso lunedì mattina da Piera Pasini. L'anziana, residente a Desenzano, si è trovata faccia a faccia con un pericoloso e violento malvivente, che per sottrarle gli oggetti di valore non ha esitato a massacrarla di botte. 

Tutto è accaduto intorno alle 11.30: la donna - si legge sul settimanale GardaWeek - era appena rientrata a casa e stava attendendo la figlia. Per questa ragione, quando ha sentito bussare alla porta del suo appartamento di via Garibaldi, ha aperto senza prima chiedere chi fosse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faccia a faccia con il ladro: massacrata di botte in casa

BresciaToday è in caricamento