menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce in pedalò con un amico, ragazzo rischia di annegare: è in fin di vita

Venerdì pomeriggio drammatico alla spiaggia di Feltrinelli di Desenzano

Lotta per la vita in un letto del Papa Giovanni di Bergamo, il ragazzo brasiliano di 29 anni che - venerdì pomeriggio verso le 17.40 - ha rischiato di annegare di fronte alla spiaggia Feltrinelli di Desenzano del Garda.

Il giovane si trovava su un pedalò a una trentina di metri dalla riva. I bagnini presenti in spiaggia si sono accorti che l'amico del 29enne chiedeva aiuto e sono subito usciti con i pattìni di salvataggio per soccorrerlo. L'hanno cercato in acqua per una quindicina di minuti, poi sono riusciti a individuarlo: era quasi sul fondo, l'hanno raggiunto e riportato in superficie, iniziando a praticare massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca mentre lo riportavano col natante verso riva, dove il gestore della spiaggia li aspettava con un defibrillatore. In quel momento sono arrivati anche due ambulanze e l'elisoccorso. 

Gli uomini del 118 sono miracolosamente riusciti a rianimarlo: in pochi istanti è stato caricato sull'elicottero per il volo disperato verso il nosocomio bergamasco, dov'è stato ricoverato in condizioni gravissime. Il giovane è un frequentatore abituale della spiaggia. Sapeva nuotare, ancora non si sa cosa sa successo: forse un malore improvviso.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento