Cronaca

Si tuffa e non riemerge: la riportano a riva priva di sensi e le salvano la vita

Una storia a lieto fine: si era sentita male dopo poche bracciate

I soccorsi al Parco dell'idroscalo - © Bresciatoday.it

E' una storia a lieto fine, ma che ha tenuto con il fiato sospeso un intero paese: è sana e salva la donna di 57 anni che lunedì mattina ha rischiato di annegare a largo del Parco dell'idroscalo di Desenzano del Garda. Si era tuffata in acqua poco prima delle 11, ma si è sentita male quasi subito: i primi ad avvistarla un gruppetto di turisti olandesi, che l'hanno portata a riva già priva di sensi. A salvarle la vita un ragazzo di 20 anni, che le ha praticato il massaggio cardiaco.

In pochi minuti sul posto si sono precipitati i soccorsi: c'erano l'automedica e un'ambulanza della Croce Rossa, che ha poi provveduto al trasporto in ospedale. La donna è stata ricoverata in codice giallo al Civile, e la buona notizia è che non è in pericolo di vita. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri di Desenzano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa e non riemerge: la riportano a riva priva di sensi e le salvano la vita

BresciaToday è in caricamento