Cronaca

Furiosa lite in un negozio, accoltellato il titolare: ragazzo in manette

Una lite degenerata per futili motivi avrebbe scatenato la furia di un giovane di poco più di 20 anni: coltellate al petto e alle mani per un pakistano di 55 anni, titolare di un mini-market a Desenzano del Garda

Foto d’archivio

Una lite per futili motivi, improvvisamente degenerata: ad avere la peggio un uomo di 55 anni di origini pakistane, titolare del mini-market di Via Mazzini, a due passi dal duomo di Desenzano del Garda. E' stato accoltellato martedì pomeriggio da un ragazzo di poco più di 20 anni che abita in zona, e che è già stato arrestato.

Manette ai polsi ad opera della Polizia Locale: gli agenti sono andati a trovarlo a casa, a poche decine di metri dal luogo dell'aggressione, lui ha aperto la porta con i vestiti ancora sporchi di sangue. Non ha opposto resistenza: si attende ora la convalida dell'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furiosa lite in un negozio, accoltellato il titolare: ragazzo in manette

BresciaToday è in caricamento