Cronaca

Lacrime per Claudio, ucciso dallo stesso male che ha colpito il padre e la sorella

Lacrime a Desenzano per Claudio Scarpetta, morto a soli 50 anni ucciso da un male incurabile: lo stesso che aveva colpito il padre e la sorella. In tantissimi in Duomo per il suo funerale

Stroncato dallo stesso male che aveva ucciso la sorella e il padre: non ce l'ha fatta Claudio Scarpetta, noto artigiano di Desenzano del Garda morto solo pochi giorni fa a causa di un cancro all'esofago. Aveva appena 50 anni. Ha saputo della sua malattia circa 6 mesi fa: ha lottato finché ha potuto.

I funerali sono stati celebrati in Duomo: erano presenti a decine. Tutta la comunità ha voluto abbracciare la madre, ultima rimasta in famiglia, sopravvissuta alla tragedia che purtroppo ha travolto tuti i suoi familiari.

Claudio Scarpetta faceva il tappezziere, conosciuto anche fuori dal paese. La malattia gli è stata diagnosticata 6 mesi fa, era in attesa di un'operazione. Ma le sue condizioni di salute sono peggiorate. Fino al decesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lacrime per Claudio, ucciso dallo stesso male che ha colpito il padre e la sorella

BresciaToday è in caricamento