Denuncia uno stupro di gruppo: indagano i carabinieri

Una ragazzina di 17 anni ha denunciato uno stupro di gruppo avvenuto qualche giorno fa nella bassa bresciana. Il pronto soccorso ha riscontrato dei lividi compatibili con una possibile violenza, sono in corso le indagini

Una festa privata, un giro in un pub e poi lo strupro di gruppo ai danni di una ragazzina di 17 anni: questo il caso su cui stanno indagando i carabinieri nella Bassa Bresciana. La vittima dopo tre giorni ha trovato il coraggio di denunciare la violenza raccontando di esser stata aggredita da tre individui che hanno abusato di lei.

Il pronto soccorso di Manerbio ha riscontrato sul corpo della giovane delle contusioni compatibili con la violenza, le forze dell'ordine stanno valutando il referto con un serbo riservo sulla ricostruzione dei fatti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus: morto cassiere di 57 anni, supermercato chiuso per lutto

Torna su
BresciaToday è in caricamento