Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Alta velocità Brescia-Verona: «Primi cantieri entro fine anno»

Lo ha dichiarato il ministro dei trasporti durante la visita istituzionale a Brescia. L'inaugurazione della line verso Milano? «A dicembre, e ci sarà anche Renzi»

Un frecciarossa

I primi cantieri della Tav Brescia-Verona potrebbero iniziare già a fine anno. Non solo: sempre nello stesso periodo sarà inaugurata l'alta velocità Treviglio-Brescia. Lo ha dichiarato il ministro dei trasporti Graziano Delrio nella giornata di venerdì, durante la sua visita istituzionale a Brescia.

«Siamo intenzionati a iniziare i lavori al più presto, possiamo farcela entro il 2016, lasciando in sospeso alcuni aspetti e iniziando dai cantieri più urgenti», ha dichiarato i Ministro. Da Mazzano verso il Veneto — con buona pace dei comuni gardesani — il tracciato sembra essere blindato. «Ma il dialogo è aperto con tutti, abbiamo voluto inserire nel codice degli appalti il dibattito pubblico, non abbiamo paura di confrontarci con gli enti locali. Anzi, possono aiutarci a migliorare il progetto. È già successo, diminuendo il consumo di suolo e dei vigneti — ha proseguito il ministro —. Troveremo le soluzioni più adatte per evitare interferenze con la ricchezza del territorio, il turismo e l'agricoltura». 

Non c'è ancora chiarezza sul nodo del passaggio in città o dello shunt. «Sulla questrione si stanno ultimando gli studi trasportistici per fare una giusta comparazione. Il passaggio in città è importantissimo, anche i primi studi ci dicono che è indispensabile», ha poi aggiunto. 

L'alta velocità verso il capoluogo lombardo, invece, sarà realtà a dicembre. «Al viaggio di inaugurazione ci sarà anche Matteo Renzi». Un viaggio che avvicinerà Milano e Brescia: trenta minuti l'una dall'altra. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alta velocità Brescia-Verona: «Primi cantieri entro fine anno»

BresciaToday è in caricamento