Ragazzo tenta il suicidio buttandosi dalla finestra

Il disperato gesto mercoledì sera a Corticelle di Dello. A dare l'allarme i vicini di casa: il giovane è ricoverato all'ospedale Poliambulanza

Foto d'archivio

Salvo per miracolo. Un ragazzo di 30 anni ha provato a togliersi la vita lanciandosi da una finestra del proprio appartamento. Si è buttato dal primo piano ed è finito sulla tettoia della panchina del campo da calcio sottostante, che ha interrotto il suo volo, attutendo il colpo. Fortunatamente il giovane non si è buttato da un'altezza elevata e la caduta non è stata eccessivamente scomposta.

Tutto è successo nella serata di mercoledì a Corticelle di Dello. Il giovane era solo nel suo appartamento di via Piave: non c'era nessuno che ha potuto fermarlo. Ad accorgersi dell'accaduto, attorno alle 20.30, sono stati alcuni vicini di casa. Allarmati dal tonfo, si sono affacciati alle finestre e hanno visto il giovane riverso sulla tettoia. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida: sul posto si sono precipitate due ambulanze in codice rosso.

Il 30enne non avrebbe mai perso conoscenza: dopo le prime cure prestate dai sanitari del 118 è stato portata all'ospedale Poliambulanza. Avrebbe riportato seri traumi, ma le sue condizioni non destano preoccupazione ed è stato ricoverato in codice giallo. Sul posto anche i Carabinieri di Dello e Verolanuova che hanno ricostruito l'accaduto. Non si conoscono i motivi che hanno indotto il giovane uomo a tentare il gesto disperato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento