Cronaca

Notte di terrore: svegliata dai ladri in casa, viene afferrata per collo e braccia

L'episodio in una villetta di Dello: notte da incubo per un'anziana di 87 anni, che si è trovata (sola in casa) faccia a faccia con una coppia di malviventi. Uno di loro le ha messo una mano al collo

Svegliata di soprassalto, nel cuore della notte, non da un rumore sospetto ma da una mano sul collo: la mano di un bandito. Forse uno degli incubi peggiori per un'anziana signora di Dello, di 87 anni, che si è trovata davvero faccia a faccia con una coppia di rapinatori: sono entrati in casa mentre lei dormiva, l'hanno svegliata e immobilizzato, le hanno rubato oro e gioielli, i ricordi di una vita.

Tutto è successo sabato sera: sull'episodio già indagano i carabinieri. In seconda serata: la signora stava già dormendo, tra le 22 e le 23, al piano di sopra. I ladri sarebbero entrati scavalcando il primo cancellino d'ingresso, e forzando poi la porta con un piede di porco.

Hanno fatto le scale, sono arrivati in camera: l'hanno vista che dormiva. Pare che la donna non li abbia sentiti fino all'ultimo a causa di un problema all'udito. E che sia stata svegliata da una mano sul collo: non appena ha aperto gli occhi, si è trovata di fronte gli occhi del malvivente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di terrore: svegliata dai ladri in casa, viene afferrata per collo e braccia

BresciaToday è in caricamento