menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Si sdraia sul divano, "Nonna sto male": 14enne muore il giorno dopo in ospedale

La tragedia nella piccola Filago, provincia di Bergamo: è morto in ospedale il 14enne Davide Monzani

Si è sdraiato sul divano, ha detto alla nonna che faceva fatica a respirare: sono stati allertati subito i soccorsi, è stato intubato e trasferito d'urgenza all'ospedale di Bergamo, in elicottero. Qui il suo destino è rimasto appeso a un filo sottilissimo, per poco più di 24 ore, fino a quando questo filo si è irrimediabilmente spezzato, lunedì pomeriggio.

Aveva solo 14 anni Davide Monzani, il ragazzo di Filago – piccolo Comune della Bergamasca – che si è sentito male domenica ed è morto, purtroppo, lunedì. Sulla sua morte sono in corso i dovuti accertamenti: di certo si è trattato di un decesso per cause naturali, ma sta ora ai medici cercare di capire cosa improvvisamente non ha funzionato.

Un'altra tragedia, dopo la morte della madre

Davide stava bene, era sempre stato bene: fino a poche ore prima era stato puntualmente al centro estivo del paese. Amava stare con gli amici, e anche fare sport: prima il calcio e poi il rugby. Poi domenica è arrivato quel malore, tanto inatteso quanto beffardo: anche la madre era morta più o meno allo stesso modo, quando Davide aveva soltanto 6 anni.

Da allora viveva insieme alla nonna Sandra, a cui ha chiesto aiuto poco prima di sentirsi male: è stata la signora ad allertare il 112. Lo piangono anche il padre Henry e gli amici e i compagni di scuola: aveva appena finito di frequentare le scuole medie, all'istituto comprensivo di Filago e Capriate, a settembre avrebbe dovuto cominciare una nuova avventura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sport

    Super-G junior: c'è un ragazzo bresciano sul tetto del mondo

  • social

    Le vere origini della Festa della Donna

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento