Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Esine

Manager e giovane padre, stroncato da un tumore a soli 38 anni

Stroncato in pochi mesi da un tumore

Stroncato in pochi mesi da un tumore: aveva soltanto 38 anni. E' questo il triste destino di Davide Gheza, originario di Esine ma ormai da quasi un decennio a New York, dove si era trasferito per lavoro e aveva messo su famiglia: in Valcamonica lo piangono i genitori Antonietta e Geravasio, oltre al fratello Nico, negli States lascia nel dolore la moglie Joyce e il figlio Gabriele, 3 anni.

La diagnosi di tumore

Come scrive Bresciaoggi, il tumore gli è stato diagnosticato solo nell'ottobre scorso. Tempo pochi mesi e la malattia se l'è portato via per sempre. Si era diplomato a Darfo per poi laurearsi alla Bocconi di Milano: proprio nella “capitale” meneghina era stato assunto dalla Kpmg Italy, branda italiana della nota multinazionale di servizi e consulenza alle imprese.

La vita e il lavoro in America

Alla fine del 2011 era stato trasferito a New York, nella sede americana, dove ha lavorato per quasi 10 anni. Qui si era costruito una vita e un futuro, fino alla triste notizia dello scorso autunno, culminata nel tragico epilogo di un paio di giorni fa. Il cordoglio è unanime, arriva da oltreoceano fino alla piccola comunità di Esine, dove Davide era ancora molto conosciuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manager e giovane padre, stroncato da un tumore a soli 38 anni

BresciaToday è in caricamento