Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Folle fuga dai carabinieri e auto speronate: al volante c'era Davide Bettera

È Davide Bettera, 42enne uscito da poco dal carcere dov'era detenuto per l'omicidio di Giancarlo Ragnoli, l'uomo che ha seminato il panico sulle strade della Franciacorta a bordo di due auto rubate

Giancarlo Ragnoli

Uscito da poche settimane dal carcere, dove era finito con l'accusa di omicidio, è tornato a far parlare immediatamente di sè. È Davide Bettera l'uomo che ha seminato il panico per le strade della Franciacorta nella mattinata di mercoledì: in fuga su un'auto rubata nel milanese, e tallonato dai carabinieri, avrebbe prima sottratto, minacciando le persone a bordo con una pistola, un altro veicolo, poi avrebbe causato un frontale, infine avrebbe tentato di rubare un altro mezzo.

UNA FUGA ROCAMBOLESCA. Tutto è cominciato a Cazzago San Martino, quando l'auto con a bordo l'uomo è sfilata sotto gli occhi delle telecamere comunali. Il sistema di rilevamento targhe in ingresso l'ha riconosciuta come una vettura rubata. È quindi immediatamente scattato l'inseguimento, a sirene spiegate: la gazzella dei carabinieri della locale stazione ha tallonato l'utilitaria in fuga.

L'inseguimento ha attraversato il paese e una volta superati i confini di Corte Franca l'uomo avrebbe abbandonato l'auto: lì avrebbe minacciato due operai con una pistola scacciacani per farsi consegnare il loro veicolo. Proprio la segnalazione lanciata dai due lavoratori al 112 ha fatto scattare il nuovo inseguimento, condotto questa volta dai militari del Radiomobile di Chiari, che si è concluso nei pressi del casello di Palazzolo, dove il fuggitivo si è schiantato frontalmente con un'altra macchina.

Il 43enne non si è certo arresto: è scappato a piedi e ha raggiunto una cava situata a pochi metri, nelle campagne di Capriolo, dove avrebbe provato a rubare un furgoncino. Questa volta però non è andato molto lontano: bloccato dagli operai della cava avrebbe provato a scalvacare un muro ed è poi stato catturato dai carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle fuga dai carabinieri e auto speronate: al volante c'era Davide Bettera

BresciaToday è in caricamento