Emergenza maltempo: violento nubifragio, paese finisce sott'acqua

Maltempo in Valcamonica, a Darfo Boario Terme cade mezzo metro d'acqua in un'ora: allagata la piazza, e poi case e cantine, perfino il campo sportivo. Il torrente di Fucine a rischio esondazione

Un paese sommerso dall'acqua, dalla pioggia battente: ne sarebbe potuta cadere più di mezzo metro, e in meno di un'ora. Una cosa mai vista a Darfo Boario Terme, il Comune della Valcamonica che più ha pagato gli effetti della bomba d'acqua di mercoledì mattina. Tombini tracimati, la piazza allagate, acqua in casa e nelle cantine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un primo bilancio: di sicuro quello che è fatto più rumore è l'allagamento di Piazza Matteotti, da Via Cimavilla a Via Razziche. Foglie, detriti, fango: hanno riempito l'unico tombino, inevitabile la sua tracimazione. Acqua alle caviglie in case e negozi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Coronavirus, nel Bresciano quasi 7000 casi e oltre 1000 decessi

Torna su
BresciaToday è in caricamento