Darfo: viola i domiciliari, 45enne portato a Canton Mombello

Arrestato un cittadino marocchino già condannato per spaccio

Foto d'archivio

DARFO BOARIO TERME. Nella notte del 9 luglio scorso, i carabinieri hanno arrestato un cittadino marocchino, A.Z. di 45 anni, accusato di aver più volte violato gli obblighi dei domiciliari.

L’uomo era stato condannato nei mesi scorsi per reati legati al traffico di droga. A seguito delle continue violazioni, i militari l’hanno fermato e portato nel carcere di Canton Mombello a Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento