Rissa tra prostitute in mezzo alla strada: la lite finisce a coltellate

Rissa tra prostitute a Darfo Boario Terme, pochi notti fa: la discussione si accende per una questione di “spazi”. Intervengono carabinieri e polizia locale: una delle due ragazze ferita con un coltello

Se le sono date di santa ragione, forse per motivi di “spazi”: tutte e due le ragazze vantavano dei diritti di “esclusiva” per la zona in cui battere, sulla strada dei capannoni tra Erbanno e Angone, frazioni di Darfo Boario Terme. Sono finite entrambe in ospedale, ma solo per accertamenti, e poi denunciate.

L'episodio risale a qualche notte fa: sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia locale. A dare l'allarme alcuni passanti, che avrebbero assistito alla scena in “diretta”: calci e pugni, mani tra i capelli. Finché una delle due non ha pure estratto un coltello.

Una lama che per fortuna ha ferito soltanto di striscio la sua “avversaria”: poteva andare molto peggio. Tragedia sfiorata, due donne in ospedale, carabinieri e polizia: l'ennesimo episodio di violenza riaccende i riflettori sulla questione.

In particolare, seppur in zona periferica, i residenti lamenterebbero il passaggio continuo di “lucciole” e clienti, con periodici episodi di violenza tra prostitute, tra clienti e prostitute, con l'intervento “obbligato” delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento