Una serra di marijuana vista lago: beccati due giovani pusher

Arrestati due giovanissimi pusher bresciani: sono un ragazzo e una ragazza di 21 e 23 anni, in casa nascondevano quasi tre etti e mezzo di droga. Beccati dai Carabinieri nei pressi del lago Moro

Foto d'archivio

Due arresti in Valcamonica da parte dei Carabinieri: sono un ragazzo e una ragazza bresciani, di 21 e 23 anni residenti in zona, beccati in flagranza dai militari della stazione di Darfo nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del consumo e spaccio di stupefacenti.

Sono stati fermati nei pressi del lago Moro, e trovati in possesso di una modica quantità di marijuana. In casa nascondevano quasi tre etti e mezzo di droga già essiccata, una stanza adibita a serra – munita di ventilatore, deumidificatore, illuminazione e riscaldamento – altre 5 piante di ‘ganja’ coltivate in giardino, un impianto di irrigazione di ultima generazione, prodotti fertilizzanti, l’immancabile bilancino elettronico con cui pesare le dosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento