Brucia una palazzina, scoppiano anche le tubature: 20 persone senza casa

Una vera emergenza abitativa a Darfo Boario Terme: 20 persone rimaste senza casa a seguito di un incendio in una palazzina di quattro piani. Non solo fuoco: sono scoppiate anche le tubature

Un corto circuito all'impianto elettrico che ha provocato l'incendio: le fiamme hanno distrutto il tetto e due mansarde di una palazzina di quattro piani a Montecchio di Darfo Boario Terme. Non solo, purtroppo: il fuoco ha raggiunto anche le tubature dell'acqua, che in parte sono “esplose”. Allagando così tutti gli appartamenti del palazzo.

Il bilancio dell'incendio di mercoledì notte: per fortuna nessun ferito, ma un'intera palazzina (con sei appartamenti) dichiarata inagibile. Sfrattati dall'incendio: sarebbero infatti addirittura 20 le persone rimaste senza casa. Alcune di loro (una quindicina) hanno già trovato ospitalità da amici e parenti: gli altri 5 si sono invece rivolti ai Servizi Sociali del Comune.

Una tragedia comunque sfiorata: tocca ai carabinieri cercare di far luce sull'origine dell'incendio. Ma pare che già non ci siano più dubbi: un corto circuito all'impianto elettrico, che ha fatto scattare la scintilla che ha poi bruciato le travi in legno del tetto e di due mansarde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento