Nicola Giacomi: una delicata operazione durata sette ore

L'intervento al Civile di Brescia ha avuto esito positivo. Ora il ragazzo si trova nel reparto di Rianimazione pediatrica

Il delicato intervento sul corpicino del giovane Nicola Giacomi è andato a buon fine. L'operazione è durata più di 7 ore, ma l'equipe medica attenderà sei o sette giorni prima di poter dare riscontri positivi sul proprio operato.

Ora il ragazzo si trova nel reparto di Rianimazione pediatrica dell’Ospedale civile di Brescia. Nicola Giacomi, 12enne di Ceto, lotta tra la vita e la morte dopo essere stato travolto da un muro di recinzione dello stadio comunale di Darfo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento