Cronaca

Una vita tra i libri, giovane bibliotecaria stroncata in pochi mesi da una malattia

Stefania Radici si è spenta nei giorni scorsi: aveva solo 48 anni, 17 dei quali passati dietro il bancone della biblioteca di Darfo Boario Terme

Il suo sorriso, dolce e radioso, la sua cortesia e i suoi preziosi consigli hanno accolto per anni i clienti della biblioteca di Darfo Boario Terme. Stefania Radici è stata a lungo un punto di riferimento per tutti gli amanti della lettura del comune camuno: per ben 17 anni ha dispensato informazioni e libri alla sua comunità, che venerdì ha gremito la chiesa parrocchiale per l'ultimo saluto.

La sua  prematura scomparsa ha scioccato e gettato nello sconforto centinaia di persone: la storica bibliotecaria se n'è andata in pochissimi mesi, stroncata da una terribile malattia. Grande appassionata di libri, come di viaggi e di fotografia, lascia la mamma Marisa, il papà Luciano e la sorella Sabrina.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita tra i libri, giovane bibliotecaria stroncata in pochi mesi da una malattia

BresciaToday è in caricamento