rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca Darfo Boario Terme

Prima centra un'auto, poi un camion: pirata della strada scappa senza firmarsi

L'uomo era fuggito dopo aver provocato un incidente: è stato rintracciato e denunciato

Urta una vettura e un autocarro, poi fugge: la Polizia stradale di Darfo Boario Terme ha rintracciato un autotrasportatore della provincia di Bergamo, responsabile di aver provocato nei giorni scorsi un maxi incidente e di essere poi fuggito senza prestare soccorso.

Il camionista stava viaggiando sulla Strada statale 42, quando si è scontrato con un’auto e poi un camion, prima di dileguarsi. Non un urto leggero, ma uno scontro che ha danneggiato visibilmente i veicoli, tanto da lasciare sul posto anche alcuni frammenti del mezzo pirata.

Gli agenti, incaricati dei dovuti rilievi scientifici, hanno esaminato proprio uno di questi frammenti, che alla fine hanno incastrato l'autotrasportatore: sono infatti risaliti alla ditta a cui il veicolo appartiene e, a quel punto, è stato un gioco da ragazzi identificare chi fosse alla guida.

Il pirata della strada è stato quindi denunciato dagli agenti della Stradale. L’obbligo di fermarsi sussiste infatti anche in assenza di feriti o con danni lievi ai veicoli. Per la configurazione del reato di fuga è sufficiente la consapevolezza che si sia verificato un incidente riconducibile al proprio comportamento e che l'automobilista, consapevolmente, rifiuti di accertare la sussistenza dei danni provocati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima centra un'auto, poi un camion: pirata della strada scappa senza firmarsi

BresciaToday è in caricamento