Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Stroncato da una malattia incurabile, tutto il paese ricorda il "suo" prof

Insegnante e uomo politico, Aldo Abondio si è spento a 57 anni ucciso da un male incurabile. Militante di Forza Italia, ex assessore e vicesindaco a Darfo Boario Terme, insegnava alla Geometri, all'istituto tecnico Olivelli

Geometra, insegnante, attivista politico, vicesindaco e assessore: una vita piena, stroncata in poche settimane da una malattia terribile. Un male incurabile, che se l’è portato via con sé: a Darfo Boario Terme il commosso ricordo di Aldo Abondio, professore all’istituto tecnico Olivelli, morto a soli 57 anni.

Militante di Forza Italia, conosciuto non solo in paese ma in tutta la valle, e in tutta la provincia. In Comune a Darfo ci è rimasto per quasi 20 anni: era stato assessore alla cultura, assessore al bilancio, pure vicesindaco. Una vita dietro la cattedra: ha insegnato a centinaia di ragazzi dell'istituto "Olivelli-Putelli".

Martedì mattina la triste notizia è arrivata anche a scuola. Per ricordarlo sono state issate le bandiere a mezz’asta. I dirigenti scolastici, tutto il personale e gli studenti si uniscono al cordoglio della famiglia. Su Facebook aveva raccontato delle prime fasi della malattia, raccogliendo il sostegno degli amici e dei compagni di partito.

Tra questi anche Paola Vilardi, ex assessore del Comune di Brescia, che si è lasciata andare ad un laconico incoraggiamento: “Forza Aldo”. Ma Aldo Abondio purtroppo non ce l’ha fatta: si è spento a 57 anni. Ancora su Facebook, una sua foto sorridente: il suo ultimo ricordo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da una malattia incurabile, tutto il paese ricorda il "suo" prof

BresciaToday è in caricamento