rotate-mobile
Cronaca Darfo Boario Terme

I carabinieri cercano di metterla in salvo, lei li aggredisce con violenza

È stata arrestata per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Incurante del pericolo che stava correndo, camminava in mezzo alla strada, nel traffico di automobili che le passavano accanto. Una donna residente a Bergamo è stata arrestata dai Carabinieri intervenuti solo con l'obiettivo di metterla in salvo. È successo giovedì a Darfo Boario Terme, lo racconta il quotidiano Bresciaoggi

I fatti. Alcuni degli automobilisti mentre transitavano per le vie del paese si sono imbattuti nella donna che camminava in centro alla strada, mettendo a repentaglio la propria vita ma anche quella delle persone alla guida, costrette ad effettuare manovre per evitare l'ostacolo improvviso. Qualcuno ha dato l'allarme ai carabinieri, che nel giro di poco tempo hanno raggiunto la donna, invitandola a mettersi al sicuro. 

Per nulla accondiscendente, la donna alla richiesta dei documenti ha dato in escandescenze, prima insultando i militari, poi aggredendone uno fisicamente prima di essere arrestata con le accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Ieri mattina è finita davanti al giudice per il processo in direttissima, nel quale l'arresto è stato convalidato. Fino alla nuova udienza la donna ha l'obbligo quotidiano di presentazione e firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri cercano di metterla in salvo, lei li aggredisce con violenza

BresciaToday è in caricamento