Cronaca

Lo trovano in auto con la cocaina, poi gli perquisiscono la casa: arrestato

Bresciano in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella nottata del 23 giugno scorso, a Darfo i carabinieri hanno arrestato V.F., un 41enne bresciano pluripregiudicato di Cividate Camuno, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato fermato mentre viaggiava a bordo della propria propria e, a seguito della perquisizione, è stato trovato in possesso di 5 grammi di cocaina, suddivisi in 7 dosi già confezionate e pronte per la vendita. 

I militari hanno poi passato al setaccio anche l’abitazione dell’uomo, dove sono stati rinvenuti 15 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento della droga. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. 

Processato per direttissima, con rito abbreviato, nella mattinata del 23 giugno è stato condannato a 6 mesi di reclusione e 1.000 euro di multa (pena sospesa), con applicazione della misura cautelare dell’obbligo di firma alla Polizia Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo trovano in auto con la cocaina, poi gli perquisiscono la casa: arrestato

BresciaToday è in caricamento