rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca

Un tumore si è portato via Daniele: strappato alla vita a soli 22 anni

La malattia diagnosticata quando aveva solo 15 anni

E' morto a soli 22 anni Daniele Locatelli di Laxolo, frazione di Val Brembilla (Bg): ucciso da un tumore alla pelle scoperto quando era soltanto 15enne, ma che negli ultimi tempi ha accelerato il suo drammatico decorso. Si è spento domenica nell'abbraccio dei suoi familiari: lo piangono i genitori Giovanna e Giordano, il fratello minore Bruno (ha 19 anni), il nonno Mario, gli zii e i cugini.

La salma riposa nella Casa funeraria Busi a Val Brembilla: il funerale martedì pomeriggio nella chiesa parrocchiale di Laxolo. La famiglia ringrazia la dottoressa Peano, gli infermieri Simonetta, Sabina e Tino "per il supporto e l'assistenza".

La malattia di Daniele

La malattia è stata diagnosticata quando Daniele aveva 15 anni. Dopo qualche anno di terapia, il peggio sembrava passato: si è diplomato al liceo scientifico di Zogno e poi iscritto in Fisioterapia all'università Bicocca di Milano (era al secondo anno). Ma nel 2019 la malattia è tornata, più aggressiva di prima. Anni di cure, terapie, trasferte in ospedale (a Bergamo e Siena) e assistenza domiciliare, fino al tragico epilogo.

"Ti ricordiamo come un ragazzo eccezionale nella sua semplicità, molto educato e rispettoso, mai una parola o un comportamento sopra le righe, insomma un bravissimo ragazzo. Abbiamo tanta tristezza nel cuore ma anche la certezza che la strada che hai imboccato ti porterà dove meriti. Fai buon viaggio, un forte abbraccio alla famiglia": è il commosso ricordo della Asd Brembillese, per la quale Daniele è stato prima calciatore e poi collaboratore nel settore giovanile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un tumore si è portato via Daniele: strappato alla vita a soli 22 anni

BresciaToday è in caricamento