Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Giallo di Desenzano: Daniele si è tolto la vita gettandosi nel vuoto

Ne è convinto il sostituto procuratore Carlo Pappalardo dopo l'esito dell'autopsia. Dietro all'estremo gesto del 56enne ci sarebbe l'ombra della depressione

Non c'è nessun pirata della strada dietro la morte di Daniele Leoni, il 56enne trovato morto a Desenzano del Garda lunedì mattina. L'uomo si è tolto la vita volontariamente gettandosi nel vuoto dal ponte vicino alla stazione del paese. Ne è convinto il sostituto procuratore Carlo Pappalardo dopo l'esito dell'autopsia. 

È stato archiviato il fascicolo che era stato aperto per omicidio colposo. Dietro alla morte di Leoni ci sarebbe l'ombra della depressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo di Desenzano: Daniele si è tolto la vita gettandosi nel vuoto

BresciaToday è in caricamento