Cronaca

Alcuni bresciani la insultarono su Facebook: chiesto mega-risarcimento

Daniela Martani, ex concorrente del Grande Fratello e della Fattoria, ha chiesto ben 596mila euro di risarcimento a tutti coloro che la insultarono su Facebook. Tra essi anche alcuni bresciani.

Fonte: Facebook

«Ma e? stata inventata ad Amatrice la famosa amatriciana? E vabbe?, ma allora e? karma». È questo il commento pubblicato su Facebook da Daniela Martani, ex Grande Fratello (edizione numero 9) e della Fattoria, che ha scatenato il web e che presto porterà a giudizio 21 persone, chiamate a risarcire l’ex assistente di volo Alitalia. 

Una sparata, o una violazione del proprio account da parte di ignoti? Senza dubbio ciò che successo alla ragazza, che è una convinta attivista animalista e vegana, avrà conseguenze serissime a causa dell’eco che ha avuto sui social, dove Daniela è stata letteralmente massacrata. A farne le spese per ora sono 21 persone, le prime che commentarono il post. Tra esse alcuni bresciani (le altre sono di Bari, Foggia, Rieti, Roma e Verona), chiamati al pari degli altri a pagare un indennizzo di circa 28mila euro a testa, una cifra non proprio simbolica.     

A spiegare il motivo della richiesta di risarcimento è l’avvocato della Martani: «L'assistita ha patito un danno patrimoniale derivato dall'impossibilità di lavorare come in effetti faceva, ciò senza tacere gli incarichi televisivi non venuti a maturazione per il semplice crollo della sua popolarità». Il processo è fissato per il prossimo 16 novembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcuni bresciani la insultarono su Facebook: chiesto mega-risarcimento

BresciaToday è in caricamento